• diritto di parola e web
    Blog

    Web e idiocrazia: il diritto di parola ha ancora un senso?

    L’argomento non è certo dei più semplici da trattare, ma è anche tra i più emergenti: oggi parliamo degli idioti. Mark Twain disse “Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l’esperienza”. Arthur Bloch – l’autore dei libri sulla Legge di Murphy – parafrasandolo, corresse: “Non discutere mai con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza”. Oggi, però, non è facile mantenersi estranei all’idiozia di cui questo mondo è permeata e imbevuta e che si esalta e accresce esponenzialmente tramite i social network, il simbolo per eccellenza del potere dal basso. Grazie Zuckerberg.